Toscana in Concerto:home

Gallara__________
Recensione Disco_____
::   THE AMAZING MISTERIOUS MELODIES OF :: Records 
2002

 di Marco Bicchierini

Principali artefici di questo lavoro, sono principalmente in 4, ovvero il nucleo compositivo dei Gallara. 
Al loro fianco fanno la loro comparsa nel disco alcuni altri musicisti, che completano in modo ottimale la struttura base dell intero ensemble. La band si affida a sonorit che gi in passato hanno fatto la fortuna di numerosi personaggi, chitarre molto vintage, con un suono che non si fa mancare assolutamente niente, questo mi fa pensare all esperienza che il nostro quartetto, ha dietro di s.

    Un plauso anche alla coppia ritmica, ovvero il bandolo della matassa, la colonna di tutto. Insieme creano una poderosa e precisa base grazie alla quale ogni brano di questo lavoro, non cade mai nel banale. Complimenti sinceri per l uso dell organo Hammond, azzeccatissimo in ogni punto dove esso stato sistemato, grazie anche a Mr. Gypus che ha il piacere di far parlare questo gran pezzo di storia. 
In toto questi Gallara mi piacciono, mi fanno ricordare molto i tempi ormai andati, dove  il rock era istinto, poco si badava al concetto ma piacer? istinto per puro piacere.  
A parere mio  le migliori song del disco sono LOURILU con un muro di chitarre che all inizio ti rapisce x il suono FASTBALL, ma che poi esplode in una cavalcata DIRE STRAITS niente male, e poi ZEUS , venature blues alla POPA CHUBBY, buone x tutto il brano.

 
Sicuramente in gamba i GALLARA hanno confezionato questo ottimo disco, che spero porti tanta fortuna ai 4 ragazzi. Ciao

::Tracks List::

::Formazione::

 
contatti: Gallara

||||||

Home