((( ToscanaInConcerto_Cinema )))

mail us

Home


  Il Signore degli Anelli : Il Ritorno del RE
  di Peter Jackson - 03

cine

Non essendo fan di Tolkien, c' da dire che se fosse durato 40-45 minuti meno sarebbe stato senz'altro un gran bel film fantasy.
Mi pare comunque il migliore della Trilogia; trama semplicissima e scorrevole, appesantita da un abuso di ralenti e dai soliti melensi addii, saluti, retorica, primi piani insistiti sulle lacrime che cadono copiose da ogni paio d'occhi, interminabili scene madri inevitabili in film come questo, ma che mettono a dura prova anche gli spettatori pi pazienti, grandiose scene di battaglia, maestoso uso della computer graphic, fotografia con colori marcati, da favola, com' giusto che sia, grandi movimenti di macchina (la scena dell'accensione dei "segnali" un capolavoro), montaggio delle due sotto-trame corretto.
C' poi, a volersi immaginare il messaggio dell'imponente libro, tutta una serie di belle metafore; ci si pu scatenare ad intravedere interpretazioni varie negli eventi e negli infiniti personaggi che lo animano.
A me, che propendo sempre per la pi semplice, piace pensare che il messaggio forte di questo capitolo conclusivo della Trilogia dell'Anello sia quello che gli hobbit, con quella faccia da coglioni di prima categoria, salvino il mondo e lo riportino "nelle mani degli uomini", facendo trionfare il bene sul male, proprio perch gli piace bere, fumare e godere, ma essendo incapaci di sotterfugi e doppiogiochismo.
Favola per adulti, bella ma debordante.

di: Ale

 

 home | archivio | linknostri| interviste

w w w . t o s c a n a i n c o n c e r t o . c j b . n e t   -  2004