Toscana in Concerto:home

Ray Daytona & Googoobombos_____
Recensione Disco_____
::  Space age traffic Jam  :: Mad Driver /february 2002

 di Marco Bicchierini

Band formatasi nel 1997 con all attivo numerose date, sparse in giro x l Italia, I Ray Daytona propongono un ottimo rock n roll stile anni 50 con qualche intrusione qua e l di una buona attitudine punk. 
Disco che vanta un ottima qualit sonora ed una buona opera di mixaggio, che se eseguita in modo accurato, come in questo caso, rende fluida la miscela che guida tutto quanto il lavoro.

    Da un primo ascolto mi ricordano molto i grandi Supergrass, famoso combo inglese, ma dopo un attenta riflessione, mi accorgo che questi R. D. riportano alla luce maestri del genere, quali Link Wray e The Cramps, tanto x citarne alcuni. 
In alcune frasi la band facilmente accostabile ad una branchia degli Ozric Tentacles formato Erpland album dove vi sono tracce marcate di rock n roll come sopra citato.
 Ottima squadra, disposta benissimo sul campo, dove ognuno svolge degnamente il proprio compito, senza nessuna particolare remora. Questo Space age traffic jam uscito per l etichetta Mad Driver Records, colpisce nel segno e riesce a ricreare in modo lodevole, sonorit che da un po di tempo, non hanno pi gli onori della ribalta. 

 
Complimenti ancora ai Ray Daytona, anche x la scelta di proporre un genere non facile in ogni sua forma, e per il modo, lo stile con cui lo fanno. 
A presto

::Tracks List::

01_Scrambler
02_Texas Saucer Contact
03_Thunder Ass
04_6k6
05_2 is better than 1
06_Daytona Demolition Derby
07_Arizona Strip
08_Bikini Barhaus
09_Eggs and Bones
10_Monster Stomp
11_Nothing to lose
12_Big George
13_Spider on My Head
14_Weird on the Moon
15_Corasoda Dry

::Formazione::
_Ray:: chitarre 
_Doctor D:: chitarre e voce
_Rosie:: basso
_Madison Wheler:: batteria e voce

 
contatti: RayDayTona
:: Maddriver ::

||||||

Home

03-03-02