Toscana in Concerto:home

Disvega__________
Demo cd - " Demo 2003 "
-Autoproduzione-

 di Marco Bicchierini

spazio copertina


Quando si dice l' esperienza. Demo 2003 Ŕ il secondo lavoro dei livornesi Disvega, giÓ ascoltati e recensiti su queste pagine (leggi la rece di Uno) , e devo dire per niente disprezzati anzi. Questo nuovo lavoro presenta netti segni di maturazione x quanto concerne l' insieme compositivo, accostato al calzante testo. Massimo Ruberti e company hanno saputo far di necessitÓ virt¨, e con questi 2 brani " Continuum " e " Motore rotto blues " ne danno piena testimonianza.

 

    
     La band si diverte a spaziare, come del resto, facevano giÓ nel primo lavoro, in un ambiente che molto si accosta all' indie ed al post rock, ma sicuramente rispetto ad allora i Disvega, riescono a raggiungere la meta con il minimo sforzo. Frizzanti, melodici, malinconici quanto basta, queste le 3 parole chiave x avere il mood giusto del cd. Influenze nette Sonic Youth e Smashing Pumpkins ( qualsiasi Album ). 
Nella song 2 noto con piacere la voce femminile, che crea un piacevole pathos, e che si lascia guidare dall' onda melodica del brano.


Direi buono, maturo e sincero, questo lavoro dei Disvega, che possono essere collocati a ragione nell' universo dell'indipendente toscano.

::Tracks List::

01_Continuum
02_Motore Rotto Blues

 

::Formazione::

_Massimo Ruberti:: chitarre 

 

- Guarda anche la recensione Disvega: UNO

contatti: massimo.ruberti@virgilio.it

|É|É|É|É|É|

Home

09-11-03